Questo sito non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Questo sito consente l’invio di cookie di “terze parti”. Per maggiori informazioni sull’utilizzo dei cookies e su come disabilitarli o se s’intenda acconsentire o rifiutare l’utilizzo di cookie di terze parti si prega di accedere a questo http://emea.nttdata.com/it/footer-menu/informativa-cookie/it/index.html. La prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un suo elemento (ad esempio cliccano su un’immagine o un link) comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookies.

Automotive 4.0

L'auto del futuro sarà sempre più connessa: l'offerta di nuovi servizi e la sfida della gestione di dati in rapida crescita

Il rinnovamento del mercato automobilistico

Attualmente gli sforzi di ricerca e sviluppo sui veicoli connessi e autonomi stanno accelerando sotto l’impulso dell’industria automobilistica e dei settori afferenti.

I dati che i veicoli attuali trasmettono sono già in aumento a causa dell’integrazione di sensori di bordo e tecnologie di telecomunicazione per accrescere sicurezza, confort e praticità. Alcuni veicoli connessi sono già in vendita e si prevede un’espansione di questo mercato nel prossimo futuro. Si stima che nel 2020 le consegne di veicoli connessi raggiungano i 50 milioni e che entro il 2030 il numero totale di unità in operazione arrivi a 700 milioni. Un veicolo su tre sarà allora connesso. Il valore dei dati automobilistici e della mobilità condivisa supererebbe allora i mille miliardi di dollari.

Inoltre, secondo le ricerche di NTT DATA, nei prossimi anni vinceremo molte delle sfide tecnologiche che permetteranno di costruire macchine i cui freni, motore e sterzo, assieme ad altre componenti ingegneristici chiave di ogni veicolo, invieranno dati al Cloud.

Questa connettività estesa permetterà in primis di migliorare la sicurezza stradale, di ridurre il costo di possedere un’auto e di semplificare molti aspetti della vita automobilistica, come trovare il posto auto libero più vicino o la stazione di servizio meno cara. Spianerà anche la strada a sistemi di infotainment personalizzati.

Con la trasmissione dei dati delle automobili attraverso tecnologie di telecomunicazione, i loro utilizzi continueranno a moltiplicarsi per tipo e portata. Presto non si limiteranno più alla fornitura di informazioni sui trasporti e gli itinerari, ma i dati permetteranno di offrire una varietà di servizi, selezionati in base alle caratteristiche e preferenze del conduttore.

Inoltre, dobbiamo aspettarci che in futuro le auto interagiscano tra loro, condividendo anche informazioni sul traffico e le condizioni meteorologiche. Le tecnologie IoT wearable accresceranno ulteriormente la sicurezza grazie a un monitoraggio costante della salute e dell’attenzione del guidatore. L’ultima fase interverrà con la connessione delle auto alla strada e all’ambiente circostante, permettendo a semafori, segnali stradali, radar e telecamere di sincronizzare il controllo del traffico.

Automotive 4.0

Automotive 4.0 Whitepaper

Sensing the road ahead for tier 1 suppliers

Between Motor and Mobility

Between Motor and Mobility brochure

Customers need more than just a car

The service consultant in a digital media environment

Service consultant in digital media environment Whitepaper

New territory for service consultants?